Malacofauna Pliocenica Toscana Vol. 9 - Carlo Chirli
  • -10%

Malacofauna Pliocenica Toscana Vol. 9 - Carlo Chirli

Chirli Carlo, 2013. Malacofauna Pliocenica Toscana – GASTROPODA fine, SCAPHOPODA. Vol. 9, pp. 118 Spedizione: 4,63 € (con tracking)

€85.00
€76.50 Save 10%
Tax included (for foreign private clients, add 22% VAT, the real price will be shown in the cart)
Quantity
Available

 

Secure purchase with SSL protocol

 

Shipments always with Tracking

  Goods return policies

See our Shipping and Returns page

Illustrate e descritte le specie delle Famiglie Omalogyridae, Amathinidae, Cornirostridae, Architectonicidae, Mathildidae, Acteonidae, Ringiculidae, Philinidae, Cylichnidae, Retisidae, Tornatinidae, Volvulidae, Bullidae, Haminoeidae, Cavoliniidae, Cuvierinidae, Tylodinidae, Umbraculidae, Ferussaciidae, Helicidae, Hallobiidae, Carychiidae, Ancylidae, Bulinidae, Siphonariidae, Dentaliidae, Fustiariidae, Gadilinidae, Omniglyptidae, Gadilidae, Entalinidae. Malacofauna Pliocenica Toscana è una collana che illustra le conchiglie fossili che nel Pliocene, periodo compreso fra 5.200.000 e 1.800.000 di anni fa, vivevano nella parte della Toscana che, a quel tempo, era ricoperta dal mare.Con questo lavoro l’autore intende portare a conoscenza di quanti si occupano di conchiglie, ricercatori o semplici appassionati, il gran patrimonio che si cela, o si celava, nel sottosuolo della Toscana, cercando di fornire uno strumento utile alla classificazione ed alla storia delle conchiglie di quel periodo.La nostra civiltà con l’ampliamento delle città, la costruzione di nuove autostrade e l’estrazione dell’argilla dalle grandi cave ha portato, è vero, alla luce nuove località fossilifere, ma è altrettanto vero che, con la velocità con cui sono apparsi questi giacimenti, sono stati altrettanto velocemente distrutti. La necessità di testimoniare la ricchezza della fauna che viveva nel mare toscano, quando l’uomo ancora non esisteva, ha spinto l’autore ad illustrare i reperti raccolti in trenta anni di ricerche.    Avvalendosi della ricchissima biblioteca formata da lavori che comprendono molluschi fossili di tutta Europa e viventi in Mediterraneo, ottenuti con lo scambio e la collaborazione di numerose Università e Musei, sia italiani che stranieri, l’autore mette in sintonia le conchiglie fossili del Pliocene toscano con quelle del Miocene (periodo più antico) di Austria, Bulgaria, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Polonia, Romania, Spagna e Ungheria, con quelle del Piocene belga, francese, greco, inglese, portoghese e spagnolo e con quelle attualmente viventi in Mediterraneo e in Atlantico. Spedizione: 4,63 € (con tracking)

LIB-00014
3 Items
New product

Specific References